Di chi sono i diritti di un’opera registrata su Rights Chain?

La sensazione più comprensibile nel registrare un proprio lavoro su un sito è quella di starne perdendo la proprietà in un modo o nell’altro. Non c’è nulla di più naturale di un pensiero simile.

Rights Chain è una Piattaforma per la registrazione di Opere Digitali realizzata per Autori ed Artisti. La registrazione associa ad un'Opera il nome dell'Autore o Autrice della stessa, la data in cui è stata creata, e una licenza d'uso a scelta (per adesso) tra "Tutti i Diritti Riservati" e una delle licenze "Creative Commons".

Una volta registrati, tali dati vengono salvati in un archivio Blockchain che ne garantisce integrità nel tempo (la registrazione è permanente) e inalterabilità (non può essere modificata o eliminata - nemmeno da Rights Chain stessa).

Tutti i diritti morali ed economici rimangono solo ed esclusivamente di Autori e Autrici delle Opere registrate. In nessun caso Rights Chain acquisisce, nemmeno in forma parziale, diritti sulle Opere che registrate tramite la Piattaforma.

La copia originale conservata sui nostri sistemi è ad uso esclusivo dell'Autore o Autrice e non è condivisa con terze parti né accessibile al pubblico. La copia è conservata unicamente a fini di tutela dell'Originale.

La versione ridotta dell'immagine (di dimensioni massime 1920x1080 con il logo Rights Chain) è utilizzata esclusivamente in accompagnamento alla licenza originale d'uso. La presenza del logo evidenzia l'avvenuta registrazione sulla Piattaforma Rights Chain.


Ultimo aggiornamento 2018-11-28 16:16:59